Consigli letture SEO – SEM post-laurea in Comunicazione.

Letture e consigli SEO e SEM

Letture e consigli SEO e SEM

Rispondiamo alla mail di Chiara una nostra lettrice.
“Buongiorno amici di Neomarketing®, Sono una studentessa neolaureata nel corso di laurea magistrale in Comunicazione Pubblica e d’Impresa presso l’Università degli Studi di Milano, appassionata di comunicazione e affascinata dal mondo del web marketing.
Durante delle lezioni tenute dai ragazzi di We Are Social durante l’università ho iniziato a interessarmi di web e social medial marketing e di SEO, ma dato che all’Univeristà insegnano poco e niente a riguardo, ho voluto provare ad aggiornarmi da sola seguendo i webinar di GT Master Club della Settimana della Formazione, anche se molti erano un pò troppo tecnici per me.
Mi piacerebbe molto per trovare uno stage formativo in questo ambito, in modo tale da poter accrescere le mie conoscenze e imparare praticamente come si lavora in questo settore.
Secondo voi quali sono i requisiti per poter lavorare in questo settore?
In che tipo di ambiente lavorativo posso realmente imparare qualcosa?
Si può iniziare anche da zero o è meglio fare dei corsi di formazione tecnici in proposito?
Quali libri/blog possono essere utili per fare i primi passi in questo settore?

Cara Chiara, il consiglio che mi sento di darti è che in queste professioni, puoi anche partire da zero, ma la formazione è molto importante. Come tu acquisisca le conoscenze, non è rilevante per distinguersi dalla massa, devi sempre essere aggiornata e sapere quel qualcosa in più. Quindi ben vengano buoni corsi di formazione e libri, ma allo stesso tempo sperimenta anche, segui persone che sanno questo mestiere attraverso forum, blog e discussioni, a volte imparerai più da una discussione su Facebook, tecnica ovviamente, che da mille libri. Poi se riesci fai networking reale con persone appassionate delle tue stesse cose, potreste imparare molte più cose a vicenda. In sintesi, per fare la differenza in questi campi devi essere: paziente, costante, caparbia, intraprendente, sempre aggiornata, e nn ti devi demoralizzare al primo ostacolo. Impara dai tuoi stessi errori e soprattutto sii consapevole dei tuoi errori. Io ho cominciato come te, e adesso sto nella fase che sperimento nuove tecniche con successo, trovo la soluzione e ricomincio da capo. In bocca al lupo per la tua nuova carriera.

Mi piacerebbe consigliarti dei blog e dei libri:

Social Media Marketing

Social media marketing. Manuale di comunicazione aziendale 2.0

social-media-marketing-manuale-di-comunicazione-aziendale-2-0è il volume curato da Guido Di Fraia, edito da Hoepli nel 2011, che unisce le voci più autorevoli del panorama italiano. Il lettore, tra cause ed effetti della rivoluzione digitale, verrà guidato in uno scenario dove il concetto di marketing management è completamente cambiato rispetto a come lo conoscevamo dieci o venti anni fa. Questa introduzione lascia poi il posto a una serie di definzioni sulle tecniche e strategie affinché la comunicazione sia veramente vincente e raggiunga gli obiettivi prestabiliti grazie all’ausilio degli strumenti digitali. Un libro completo che verrà sfogliato e consultato anche dopo la prima lettura.

Social Media Marketing, Manuale di Comunicazione aziendale 2.0 è un vero e proprio manuale dedicato alla comunicazione ed al marketing digitale, realizzato dai maggiori esperti di social media marketing italiani.
Dopo una prima parte introduttiva ai social media, il volume affronta tutti i punti necessari alla realizzazione di un’attività comunicativa sul web e, più nello specifico, sui social network. All’interno di questo manuale possiamo trovare approfondimenti relativi agli aspetti strategici della web & brand reputation, alle competenze tecniche utili a gestire una corretta comunicazione aziendale (Search Marketing, Seo e Affiliate Marketing).
Inoltre, il volume ci insegnerà come ascoltare e monitorare i comportamenti degli utenti, sia sul web che sui social network.

 

Cosenza V., Social Media Roi , Apogeo, 2012.

cosenza-v-social-media-roi-apogeo-2012Aziende e Numeri. Quali sono i numeri che contano? Quali detengono maggior valore? E soprattutto che cosa raccontano questi numeri? Vincenzo Cosenza indaga le zone più recondite del Social Media Marketing, tocca una materia in continua evoluzione, parla di numeri e di ritorno dell’investimento e lo fa mettendo sempre al centro l’azienda e le persone che stabiliscono e gestiscono questi stessi numeri.

Il fascino di questo libro è dato dalla materia che l’autore analizza con attenzione e con grande precisione fornendo un quadro completo ma comunque consapevole della perpetua evoluzione.

Twitter, Facebook e Linkedin: le comunità virtuali stanno silenziosamente rivoluzionando le comunicazioni, il marketing, i rapporti sociali e l’etica?

Utilizzando Cercalibro abbiamo selezionato studi e guide da leggere e consultare per chi è interessato ai nuovi media e ai social network

Le Nuove regole del Marketing di David Meerman Scott (Hoepli, 2011)

le-nuove-regole-del-marketing-di-david-meerman-scott-hoepli-2011è uno dei libri che adoro per la semplicità con la quale l’autore entra in contatto con il suo lettore e per il pragmatismo con il quale tratta gli argomenti. Un libro che potrebbe sposarsi con quello curato da Di Fraia ma che punta molto sull’aspetto pratico e concreto.

Gli innumerevoli momenti di vita vissuta (professionalmente parlando) rappresentano la forza di questio libro e offrono al lettore la sensazione di toccare con mano le opportunità (ma anche i rischi) offerte dalla rete.

In questa nuova edizione David Meerman Scott presenta una serie di nuovi esempi di casi di successo ottenuti da aziende di tutto il mondo, fornisce informazioni aggiornate su tecniche come l’inbound marketing e il content marketing, e propone le ultime novità su social network come YouTube, Twitter, Facebook, Instagram, Snapchat e LinkedIn.

Le nuove regole del marketing e delle PR è la guida ideale per chi desidera portare l’attenzione dei clienti sui propri prodotti, servizi o idee a un costo enormemente inferiore rispetto ai tradizionali programmi di marketing.

 

Dei Rischi e opportunità del web 3.0

dei-rischi-e-opportunita-del-web-3-0Dei Rischi e opportunità del web 3.0 ha parlato Rudy Bandiera nel suo libro edito lo scorso anno per Dario Flaccovio Editore. In internet si è parlato molto del libro e credo che molti tra coloro che seguono Webhouse conoscano, almeno virtualmente, l’autore. Ma per chi vuole saperne di più ecco un assaggio che stuzzicherà la vostra sete di conoscenza:

L’unica cosa che dobbiamo assolutamente capire è che le cose cambiano a prescindere da noi, da quello che pensiamo, da quello che siamo e dalla nostra volontà che cambino. Le cose cambiano, che noi lo si voglia o no.

Anche su Twitter l’autore affronta l’argomento:

 

Giornata della Sicurezza in Internet. Date un occhio ai vostri dati che è meglio https://t.co/pBitPFyPI9#Google pic.twitter.com/OnbnfXyO1Y

 

Social mobile marketing. Il marketing nell’era dell’ubiquitous internet, della sharing economy e dei big data(Egea, 2014).

Indagine originale è quella condotta da Andreina Mandelli e Cosimo Accoto nel loro libro social-mobile-marketing-il-marketing-nellera-dellubiquitous-internet-della-sharing-economy-e-dei-big-dataegea-2014Social mobile marketing. Il marketing nell’era dell’ubiquitous internet, della sharing economy e dei big data(Egea, 2014).

Se è vero che il web offre delle opportunità è altresì vero che la comprensione dei cambiamenti ci proietta in un mondo dove le tecnologie possono essere messe a disposizione della vita del singolo individuo e non ruotano quindi solo attorno alle aziende (in questo discorso ben si inseriscono le tecnologie ubique che molto potrebbero fare nel settore turistico e a questo si accostano le ricerche presso la Washington University e presso la Aarhus University).

Mandelli e Accoto vanno oltre le riflessioni di Guido Di Fraia e le tecniche di D.M.Scott, si allineano al volume di Bandiera per dare poi nuove prospettive (applicabili) al Social Media Marketing.

 

 

Twitter Marketing. Strategie, consigli e strumenti di supporto

twitter-marketing-strategie-consigli-e-strumenti-di-supportoTwitter Marketing. Strategie, consigli e strumenti di supporto è l’ebook su Twitter che non può mancare nella tua libreria digitale. Valentina Lepore, l’autrice, ci accompagna nei meandri di questo social, spiegandoci come utilizzarlo sia per fare personal branding che per attuare una giusta strategia di social media marketing aziendale.

Con 500 milioni di tweet al giorno e il recente lancio in Borsa, Twitter è diventato una piattaforma globale di riferimento per la comunicazione personale pubblica e per le conversazioni in rete in tempo reale.
Un nuovo modo di creare, distribuire e scoprire contenuti e informazioni al ritmo di 140 caratteri, un’eco che può fare il giro del mondo istantaneamente e senza filtri.
Unico nella sua semplicità, Twitter contiene al suo interno infiniti microcosmi dove si sviluppano discussioni su qualsiasi tema, dalla quotidianità delle persone alle notizie ufficiali, dagli argomenti ludici e d’intrattenimento alla promozione di piccole e grandi imprese.

L’autrice
Cresciuta nella terra di mezzo tra formazione tecnica e umanistica, innamorata di carta e poesie ma sempre con le mani indaffarate tra tastiera e pixel, lavora dal 2008 nel mondo del web, dapprima come sviluppatrice, poi dal 2010 come webwriter, seo e social media manager.
Nel corso degli anni si è specializzata nella SEO ma ha nutrito la sua passione per la comunicazione e per i social media, formandosi da autodidatta e con l’esperienza sul campo. Moderatrice del Forum GT nella sezione Social Media Marketing, scrive su diversi blog occupandosi soprattutto dello studio di Twitter e delle sue applicazioni in diversi ambiti, da quelli culturali a quelli legati al marketing, passando per il non-profit.Se vuoi usare Twitter nel modo giusto, questa è la guida che fa per te.

 

I migliori Manuali di Web Marketing

Seo e Sem Guida avanzata al web marketing (Fag Edizioni, 2014)

Seo e Sem Guida avanzata al web marketing (Fag Edizioni, 2014)seo-e-sem-guida-avanzata-al-web-marketing

è uno tra i volumi più completi in commercio, adatto sia a coloro che hanno alcune basi e nozioni di web marketing sia a coloro che vogliono avere tra le mani un libro strutturato.

Scritto da Marco Maltraversi, con il sostegno di esperti italiani (tra cui il nostro Benedetto Motisi) e internazionali, l’autore offre uno sguardo dettagliato sulle parti tecniche (e non) del web marketing. Dallo sviluppo di siti web SEO Friendly all’architettura di un web project SEO per passare poi al SEO Copywriting, al SEM e SMO. Una pietra miliare per la vostra biblioteca che consulterete spesso nel corso della carriera.

 

 

Tecniche di web-marketing. E-commerce digitale e social media: tutte le opportunità per le PMI firmato da Andrea Boscaro e Riccardo Porta (Franco Angeli, 2012)

tecniche-di-web-marketing-e-commerce-digitale-e-social-media-tutte-le-opportunita-per-le-pmi-firmato-da-andrea-boscaro-e-riccardo-porta-franco-angeli-2012la consapevolezza del mutamento sociale e comunicativo dovuto alla rivoluzione digitale si focalizza su un punto fondamentale per le aziende: l’E-Commerce. In uno scenario in continuo divenire, tra connettività mobile crescente, preponderante presenza dei social media nella vita privata (e non solo in quella professionale) e vendite online dei siti italiani che registrano una situazione differente da ciò che accade all’estero, gli autori affermano che questo è il momento dell’e-commerce:

Lo è perché, secondo il Politecnico di Milano, sono 9 milioni gli utenti che comprano online, ma 16 coloro che usano la Rete per informarsi in merito a essendo stati influenzati dalle informazioni ed ancor più dai commenti reperiti online. Oltre il 20% degli italiani poi – secondo l’Osservatorio Multicanalità di Nielsen – decide di non acquistare un bene a seguito di un commento negativo letto online e questo dato dà la misura di quanto la rete non possa più essere trascurata da nessuno ed anzi il non essere presenti online non impedisce che una cattiva reputazione leda il business tradizionale, ma anzi porta tutti a valutare iniziative sui social media per monitorare ed in parte presidiare questo fenomeno.

Dati, grafici e tabelle sono il punto di partenza per un’esplorazione capillare sullo stato di salute dell’e-commerce in Italia.

 

Miriam Bertoli, Web Marketing per le PMI (Hoepli, 2012 – in uscita l’aggiornamento).

Ci rivolgiamo di nuovo alle PMI con il libro di Miriam Bertoli, Web Marketing per le PMI (Hoepli, 2012 – in uscita l’aggiornamento).

miriam-bertoli-web-marketing-per-le-pmiWeb marketing per le PMI è un manuale che guida passo dopo passo nel definire il piano di web marketing, presenta gli strumenti e i segreti per ottenere buoni risultati ed evitare delusioni, spiega in modo semplice e diretto come orientarsi tra termini tecnici in inglese e novità del mercato”. Altra perla per le aziende ma anche per addetti ai lavori che vogliono un manuale pratico e facile lettura.

Pensato per imprenditori, responsabili marketing e commerciali, studenti o professionisti che si stanno avvicinando a questo settore, Web marketing per le PMI è arricchito da contenuti multimediali, esempi, best practice e testimonianze di imprenditori e marketing manager che hanno usato con successo Internet per far conoscere l’azienda e migliorare il loro business.

Allo stesso modo, in un contesto di competenze e professionalità liquido e con confini sfumati, mi auguro che “Web marketing per le PMI” sia utile anche a studenti e liberi professionisti che si stanno avvicinando al web marketing, addetti ai lavori che cercano un quadro generale del marketing online, consulenti e manager di grandi aziende.

 

 

 

Inbound marketing,

jacopo-matteuzzi-inbound-marketingVogliamo visitatori che siano interessati a diventare nostri potenziali clienti e infine clienti soddisfatti.

Chi sono dunque i visitatori migliori per il nostro sito?

Pensiamo al nostro cliente ideale, in particolare al profilo della persona che potrebbe acquistare i nostri prodotti/servizi.

Definire dunque il profilo del nostro acquirente ideale, con le sue aspettative, le domande che potrebbe farci, le criticità che potrebbe avere, le cose che potrebbero interessarlo maggiormente. Su questi profili, si dovrebbe costruire tutto il tuo business.

 

 

 

 

Segue un elenco di manuali  dei migliori Manuali di Web Marketing

 

  • Un eccellente manuale di web marketing quello scritto da Jacopo Matteuzzi. Inbound marketing, edito da Flaccovio Editore, parla a tutto tondo di come valorizzare un’azienda sfruttando il canale dell’inbound marketing. Dal blogging alla SEO, nulla viene lasciato al caso in questo libro: vietato perderselo!
  • Blogging e copywriting
  • Il mestiere di scrivere, Luisa Carrada, Apogeo
  • Il mestiere di scrivere di Luisa Carrada è  uno dei libri fondamentali per chi si vuole avvicinare al copywriting e alla scrittura per il web in genere. Nonostante abbia già la sua età, il libro è più che valido. E non deve mancare nella libreria di un aspirante copy o blogger che sia. Ma non solo. Tutto è spiegato con una linearità disarmante, che rende chiaro ogni concetto. Il testo è un ottimo manuale pratico per chi deve migliorare il proprio stile. Luisa Carrada racconta le sue esperienze con passione e professionalità.
  • Fare Blogging, Riccardo Esposito, Dario Flaccovio Editore
  • Una delle novità in campo web, un manuale pratico in pieno stile Dario Flaccovio in cui Riccardo Esposito mette a disposizione di tutti quelli che vogliono buttarsi nel mondo del blogging il suo metodo per scrivere contenuti validi e interessanti. Una vera cassetta degli attrezzi per chi vuole fare il blogger di professione e che risponde alle diverse esigenze e dà una visione chiara di come mettere a punto un piano editoriale per un blog.
  • Come vendere col blog aziendale, Alessio Beltrami, Dario Flaccovio Editore
  • Come Vendere con un Blog Aziendale è l’ambizione di molti imprenditori e professionisti che vorrebbero sfruttare il blog per generare nuovi clienti.
    Il libro offre un percorso preciso e studiato per essere applicato anche da chi non si occupa abitualmente di web marketing e comunicazione online.
    Ogni informazione è sempre affrontata anche dal punto di vista pratico per mettere il lettore nella condizione di utilizzare subito quanto letto e generare risultati anche con risorse limitate.
    Una cosa che mi è piaciuta molto sono le tabelle e le check list che guidano il lettore senza perdere mai di vista l’obiettivo finale dei risultati.
    A differenza delle tante soluzioni offerte dal mondo del web marketing, questo libro non rappresenta una “scorciatoia” per fare marketing, ma una guida per ripensare al rapporto tra azienda e consumatorealla luce di quelle che sono le abitudini e le esigenze del consumatore di oggi. Il blog risponde con precisione a questi bisogni e all’interno delle ben 320 pagine del libro il lettore trova quanto serve per passare dalla teoria alla pratica.
  • Scrivere per il web, Daniele Fortis, Apogeo
  • La cosa interessante di questo libro è che non dà nulla per scontato. In pratica è la base ideale per chi è proprio asciutto di scrittura per il web. Con un linguaggio semplice, ma per niente semplicistico, Fortis insegna al neofita (ma non solo) a creare titoli efficaci, a sfruttare le potenzialità di liste e tabelle, a originare i link. E soprattutto a esprimersi in maniera chiara e comprensibile a tutti (potabile direbbe Valentina Falcinelli), l’unico modo per comunicare in maniera corretta e andare dritto al target.
  • Minuti Scritti, Annamaria Testa
  • Un manuale che non deve mancare nella libreria di ogni copywriter che si rispetti. Questo libro unisce teoria e pratica ed è un vero e proprio percorso formativo alla scrittura. Super consigliato sia per chi ama scrivere per diletto, sia per chi vorrebbe fare della scrittura il suo punto di arrivo lavorativo.
  • Fai di te stesso un brand, Riccardo Scandellari, Dario Flaccovio editore
  • Ottimo libro per tutti i blogger che vogliono investire sulla propria immagine online. Ammetto di essere un po’ di parte ma ci sono molto affezionata, perché è stato scritto da un amico e l’editing della prima bozza l’ho curato io stessa, quando lavoravo ancora alla DF.
  • Skande aiuta a orientarsi nel mondo del personal branding, a coltivare noi stessi e il nostro brand. In parole povere insegna a sfruttare al meglio internet e i social network per avere più visibilità nel modo giusto. Sì, perché i pericoli ci sono e sono sempre in agguato. Una crisi può sempre arrivare, sia che si tratti di dare un’informazione sbagliata sia di un attacco personale sia di un cliente non contento. L’importante è saperla gestire al meglio. E leggendo questo libro imparerai come.
  • E veniamo alla SEO!
  • Seo Power, Giorgio Taverniti, Hoepli
  • Parlando di SEO non si può che partire da Taverniti.
    Se hai già un’infarinatura dei concetti base troverai questo libro molto utile. Se invece sei un Niubbo ti sconsiglio di cominciare da qui.
    Taverniti ti accompagnerà in un viaggio che, partendo dall’indicizzazione prima del SEO, ti farà avventurare nell’universo sempre in movimento dell’ottimizzazione e dell’indicizzazione, visitando non solo il pianeta Google ma anche i suoi cugini Yahoo! e Bing in primis.
  • Ho trovato particolarmente interessante, soprattutto per i numerosi esempi pratici, la parte che affronta gli errori da evitare per non incorrere in penalizzazioni.
    Insomma, Seo Power mantiene quel che il titolo promette!
  • Manuale di SEO Gardening, Francesco Margherita, Dario Flaccovio Editore
  • Sei un “SEOfita”, un neofita del Seo come ti potrebbe definire Margherita? Questo libro fa per te! Sei già esperto? Non può comunque mancare nella tua libreria se vuoi attraversare lo specchio e dare uno sguardo all’altra parte della SEO!
  • Sì, perché l’approccio alla scrittura per i motori di ricerca illustrato in questo testo è decisamente innovativo: la semantica applicata alla scrittura SEO. Ovvero in che modo migliorare il posizionamento del tuo sito attraverso l’analisi sociologica delle conversazioni online, l’individuazione delle intenzioni di ricerca e tanto altro.
  • Al di là delle varie scuole di pensiero (il metodo di Margherita ha suscitato sia apprezzamenti che critiche), ritengo che questo sia un manuale molto valido e scritto con passione, la stessa che si mette nel coltivare il proprio orto, come tiene a precisare lo stesso autore.
  • SEO Google. Guida al web marketing con gli strumenti di Google, Francesco De Nobili, Hoepli
  • Non è difficile definire Seo Google come un buon libro base per chi vuole cominciare a muoversi nei meandri di Google e del marketing online.
  • De Nobili conduce per mano in un percorso che inizia con lo studio degli strumenti di Google e termina con l’analisi dei risultati, passando per l’organizzazione dei progetti di web marketing e gli esercizi pratici di copywriting.
    Degno di attenzione il capitolo che tratta della ricerca su mobile, probabilmente il futuro del web. Ma nemmeno più tanto futuro!
  • Interceptor Marketing, Benedetto Motisi, Dario Flaccovio Editore
  • E chiudiamo questa rassegna con l’ottimo Interceptor Marketing. Anche qui potrei sembrare di parte, lo ammetto: il libro è stato scritto da un amico e “compare” di WEBHOUSE, nonché mio concittadino (anche se oramai è un romanaccio DOC). Non lo sono. Ritengo che sia veramente un validissimo manuale per chi è interessato alle tecniche di marketing basate sull’“intercettazione” e non sull’interruzione. Ovvero essere visibili, attrarre i tuoi futuri clienti ma senza rompergli le scatole, anzi facendo in modo di essere la soluzione ai loro bisogni.
  • Infine un libro-guida un pò più olistico
  • rispetto a quelli precedenti, è gratuito, ed è scritto dal famoso Web Marketer italiano; Leonardo Calabresi:
    un manualetto che tratta tutti i tool fondamentali, le tecniche e le strategie che ti permetteranno di avviare un business solido e profittevole.
    Con questo piccolo manuale il sogno di essere imprenditore del web senza budget diventa realtà.
    Questo libro è dedicato a chi ha come obiettivo quello di crearsi una professione legata al web e di conseguenza vuole trarne profitto.
    Voglio precisare che questo manuale è adatto a chiunque, indipendentemente dal livello delle conoscenze informatiche.
    https://www.leonardocalabresi.com/guida/
Posted in Strategie e risorse.