I migliori Tool per fare Online Marketing?

🔥🔥🔥Spesso mi viene chiesto quali siano i tool che utilizzo per fare Marketing Online.

Alcune settimane fa neanche ho presentato un lancio di prodotto che  ha generato oltre 100k.

In questa presentazione parlavo della strategia che ho usato.

La strategia che ho presentato, come spesso accade, comprendeva l’utilizzo di Manychat e dei Bot.

Perché dico sfortunatamente?

Perché appena finita la presentazione sono stato “assalito” da una folla di persone che voleva sapere tutto sui Bot.

Rimpiazzare i bot con altri tool completamente diversi

(e per fortuna che ho concluso la presentazione dicendo che, se avessi voluto, avrei potuto rimpiazzare i bot con altri tool completamente diversi).

Ma questa non è la prima volta che vedo questo fenomeno.

Quando sono andato a un corso sul growth hacking mi sono stati mostrati almeno 50 tool diversi.

Il professore disse: “Okay ora creeremo il vostro primo funnel con Unbounce” ,

ma sarebbe stato lo stesso usare uno dei tanti funnel che si  creaano con Clickfunnels

Come se il growth hacking si basasse sui tool e non sulla metodologia.

Una volta ho visto fare  un’automazione con ActiveCampaign con 10 goal e almeno 20 IF che secondo me erano superflui.

Il problema è che i tool sono molto di facile appeal.

La verità che continuerò a ripetere fino all’esaurimento è che i tool da soli non valgono niente.

È quello che ci fai con i tool che fa la differenza.

Potrei creare una strategia senza tool dando solo il link della mia pagina di paypal dove effettuare il pagamento e produrre comunque il 70-80% di quello che avrei prodotto avendo Clickfunnels, ActiveCampaign, Manychat, Google Analytics, Hotjar, zapier e molti altri.

Non è passando da Mailchimp ad ActiveCampaign che il vostro funnel magicamente funzionerà.

Conosco persone che hanno funnel che producono migliaia di euro al giorno e non sanno neanche usare Google Analytics.

Questo vuol dire forse che il tracciamento, l’email marketing, i bot, le landing page non servono a niente?

Certo che no.

I Tool Sono estremamente importanti, ma vengono dopo una strategia efficace.

Conoscere i propri utenti, sapere come attirare la loro attenzione e pensare a come alimentare questa attenzione viene prima di anche solo pensare alla monetizzazione e come ottimizzarla.

Non è avere Clickfunnels a $99 al mese che magicamente farà funzionare il tuo funnel.

Mi è sempre piaciuto aggirare gli ostacoli tecnici con soluzioni pratiche.

E ancora una volta si parla unicamente di strategia.

Ma non confondere strategia con idea.

Non parlo di stare tutto il giorno con le mani in mano a pensare a una trovata rivoluzionaria.

La strategia è in continua evoluzione e si adatta ai cambiamenti del mercato e feedback dei tuoi utenti.

Questa è la ragione principale per cui Funnel Secrets e quasi tutti i corsi Marketers si basano sulla strategia e non sui tool.

Pensa a cosa sarebbe successo se ai corsi di Funnel ti avessero mostrato Clickfunnels in ogni lezione.

Un bel giorno la piattaforma avrebbe cambiato design e avreste dovuto rifare tutte le lezioni per aggiornarvi.

Il 30% del nostro tempo è proprio la giusta percentuale che, secondo me, dovremo dedicare all’implementazione tecnica.

Se potessi tenere solo due cose per creare il funnel perfetto sceglierei queste due:

1) Il mio blocco degli appunti su cui disegnare la strategia

 

ESPERTO IN: realizzazione siti internet | grafico pubblicitario | indicizzazione e posizionamento siti  

Fornisco servizi di consulenza a grandi e piccole imprese, pubbliche amministrazioni e privati coinvolgendo i più innovativi media realizzo siti internet, eCommerce e grafica pubblicitaria.
La mia esperienza decennale in studi grafici italiani ed esteri mi permette di Impartire lezioni in: grafica, web, fotografia digitale, video editing e marketing.  
CONTATTAMI QUI – Tel. 348.76.23.486

New Media Marketing Magazine

By Dott. Leonardo Calabresi

Richiedi una Consulenza

Il tuo business non decolla, non riesci ad ottenere risultati?