Case History – Ecommerce in un mese o quasi.

L’ ecommerce è basato sulla vendita di gioielli e bigiotteria e la lavorazione hand made, categorie merceologiche di cui sono completamente digiuno.

Ovviamente il cliente è piuttosto competente nel settore.

CLIENTE: Negli ultimi anni questa adorabile pensionata si è cimentata nella creazione di gioielli artigianali di pregevole fattura.

Da qui è venuta in mente l’idea di un side-project:

creazione di un brand da zero e contestuale lancio di un e-commerce.

Alcune premesse:
Ho già avuto diverse esperienze di gestione di ecommerce nell’abbigliamento / lifestyle, quindi ho potuto capire come funziona il settore ma non posso assicurarvi né il successo del test, né le tempistiche (ho altri progetti in ballo e il tempo è sempre insufficiente) ma condividerò con voi tutte le misure e le strategie che ritengo più opportune per far si che questo side-project possa rivelarsi profittevole.
Sono prodotti handmade unici, quindi una produzione massiva è da escludere (ma qualora vedessi che il brand piace potrei contattare dei terzisti che producano in serie determinate linee).
Il budget, trattandosi di un side-project, è esiguo, ma comunque sufficiente per iniziare “lean”.
Farò dei test preventivi e una validazione del progetto. Se mi accorgessi che nessuno ha intenzione di tirare fuori la carta di credito per questi prodotti allora abbandonerò la sfida. La persona che mi ha contattato continuerà a regalare le sue creazioni come sta facendo ora (la sua passione ed il suo hobby resteranno per sempre).

Invece gli steps che ho in mente di intraprendere sono orientativamente questi:

Validazione del prodotto: cercherò di vendere prima di tutto i gioielli su canali diretti come eBay, Subito.it , Facebook Marketplace, Bebop o direttamente su Instagram per sondare il terreno. Su canali come Etsy o Amazon Handmade sopratutto la concorrenza è alta e ci sono artigiani sicuramente più bravi di mia madre ma tutto aiuta a capire il mercato.

brand identity coordinata

Punterò inizialmente sulla brand identity coordinata: il logo, i fonts e poi ottime foto prodotto: dagli still-life agli indossati (un sentito grazie sempre alla mia fidanzata) passando per dei groupage.

Su Instagram o su Facebook

farò delle sponsorizzate per il brand awareness e per sondare il terreno.

Non so ancora quale budget ma orientativamente qualche centinaio di € per iniziare ( 100€ bastano ).

Questa fase sarà importante anche per capire il pricing che potrò applicare considerato che costi upfront sono quasi nulli (se consideriamo solo il costo del materiale per la creazione dei gioielli ma che non sono a carico mio eheh).

Il margine quindi rimane molto alto anche se decidessi di fare una politica di prezzi aggressiva (rischiando di essere bollato come dumper ma pazienza).

Superata positivamente la fase di test (ossia se avrò venduto già qualche prodotto) partirò col progettare il sito web: valuterò se optare per una soluzione veloce come WooCommerce o Shopify o una soluzione custom statica appoggiandomi su cart esterni come Snipcart o Shopify Storefront.

In questo caso sarà più originale e performante (leggi velocità=UX=SEO) ma sarà necessario sicuramente più tempo per settare correttamente tutte le API. E ricordo sempre che l’obiettivo è partire LEAN.

Col sito online avrò impostato le pagine di Privacy Policy, le FAQ, la policy Resi, eventuale Social Login, Attivazione Search Console Account, eventuali pop-up per iscrizione alla newsletter, installazione del GTM e Pixel di Facebook.

marketing

La parte successiva sarà quella dedicata al marketing vero e proprio: se non riterrò adeguati i copy che redigerà il sottoscritto mi affiderò a fornitori esterni.

Lo storytelling dovrà essere d’impatto per far emergere la storia del brand e le sue qualità.

Cercherò di valutare come rendere il brand più appetibile per tutte le generazioni di shoppers dalle babyboomers alla generazione Z. Dopodiché ci sarà spazio per l’influencer marketing e per il video.

Un inspirational da mettere come cover sul sito e da utilizzare per le ads su Instagram e su Facebook. E perché no, anche affidarsi ad un ufficio stampa aiuta tanto, i blog e le riviste cartacee hanno ancora il loro appeal. Ma ora è presto per parlare di tutto questo.

 

ESPERTO IN: realizzazione siti internet | grafico pubblicitario | indicizzazione e posizionamento siti  

Fornisco servizi di consulenza a grandi e piccole imprese, pubbliche amministrazioni e privati coinvolgendo i più innovativi media realizzo siti internet, eCommerce e grafica pubblicitaria.
La mia esperienza decennale in studi grafici italiani ed esteri mi permette di Impartire lezioni in: grafica, web, fotografia digitale, video editing e marketing.  
CONTATTAMI QUI – Tel. 348.76.23.486

New Media Marketing Magazine

By Dott. Leonardo Calabresi

Richiedi una Consulenza

Il tuo business non decolla, non riesci ad ottenere risultati?