Videochiamare con Whatsapp

È ufficiale, le videochiamate sono arrivate su WhatsApp

videochiamata-whatsapp

videochiamata-whatsapp

È dal dicembre 2015 che rincorriamo i primi indizi sull’implementazione che permette di videochiamate con WhatsApp e finalmente possiamo annunciarne il rilascio ufficiale. Dopo essere state rilasciate nella versione beta dell’app (2.16.318) qualche settimana fa, la nuova e tanto attesa feature è stata testata e sistemata ed è ora pronta per essere utilizzata da milioni di utenti in tutto il mondo.
La novità è stata annunciata lunedì 14 novembre con un post sul blog della società: non è stato detto con esattezza da quando la nuova funzione sarà disponibile, nel comunicato c’è scritto genericamente “nei prossimi giorni”. Seppur con qualche differenza grafica, la nuova funzione sarà disponibile sia per Android che per iOS.

Videochiamare con Whatsapp: Una feature mancante da tempo – WhatsApp ha dichiarato a Bloomberg che la decisione di aggiungere le videochiamate è stata presa in quanto “qualche volta voce e testo non sono sufficienti”. La società ha pubblicamente annunciato, inoltre, “che queste features saranno disponibili per tutti, non solo per coloro che possono permettersi i telefoni più cari e nuovi o vivono nei Paesi con le migliori reti telefoniche”. WhatsApp, che vanta oltre un miliardo di utenti nel mondo, intende dunque scongiurare il rischio che l’assenza delle videochiamate giustifichi il passaggio della sua clientela ad altre piattaforme di messaggistica istantanea.

VIDEO CHE SPIEGA COME EFFETTUARE VIDEOCHIAMATE CON WHATSAPP

Massima  privacy con le chiamate di WhatsApp

Videochiamare con Whatsapp: il nuovo aggiornamento, come nel caso dei messaggi testuali, riserverà una particolare attenzione al capitolo privacy. Nel corso del 2016 WhatsApp ha introdotto la “end-to-end encryption”, un particolare sistema di crittografia nel quale solo i due utenti comunicanti, mittente e destinatario, posseggono le “chiavi” per decifrare i messaggi. In tal modo nemmeno la società, ed eventuali invasori del suo sistema, sono in grado di accedere al contenuto delle conversazioni. Anche il nuovo servizio sarà completamente criptato.e

Posted in Magazine.